Sulla base dell'art. 8, c. 12, della L. 6.8.1990, n. 223 la sponsorizzazione sportiva è un contributo erogato da un'impresa pubblica o privata al finanziamento di uno spettacolo o manifestazione, allo scopo di promuovere:

  • nome, ragione o denominazione sociale
  • marchio
  • immagine
  • attività e prodotti dell'impresa stessa

L'articolo 90, comma 8 della Legge 289/2002, sancisce che i corrispettivi in denaro o in natura, a titolo di sponsorizzazione, erogati da titolari di reddito di impresa a favore di associazioni e società sportive dilettantistiche, di importo complessivamente non superiore a euro 200mila annui, rappresentano, per coloro che li erogano, spese di pubblicità (per presunzione assoluta) fiscalmente deducibili (ex articolo 108, comma 2, TUIR)

  • i corrispettivi devono essere destinati necessariamente alla promozione dell'immagine o dei prodotti dell’impresa;
  • l’ASD deve aver svolto, a fronte del pagamento, una specifica attività di sponsorizzazione/pubblicità che dev’essere riscontrabile.
  • Le prestazioni devono essere documentate adeguatamente.

immagine

Totale detraibilità dell’imposta : sponsorizza USOM CALCIO !